Traslochi economici

Il trasloco in generale è un processo complesso e costoso, anche perché, essendo un’operazione svolta poche volte nella vita, per molte persone l’importante è che il trasloco sia il meno stressante possibile.

Per molti altri, tuttavia, la priorità è che il trasloco sia economico.

Le operazioni di un trasloco sono le stesse per tutti, quindi a meno che tu non voglia effettuare un trasloco dai risultati scadenti la soluzione per un trasloco economico non è mai buttarsi a capofitto verso ditte che propongono prezzi stracciati.

Infatti ammesso che non si tratti di truffe, probabilmente queste imprese eseguono lavori scadenti e ti ritroverai a dover rimettere quello che hai risparmiato in riparazioni di mobili o oggetti danneggiati o in servizi che la maggior parte delle ditte professionali include nel prezzo.

Di seguito dunque, tutti i consigli e gli accorgimenti che possono fare la differenza per un trasloco economico, senza effetti collaterali.

Trasloco low cost – alcuni consigli:

Risparmia sulle scatole

Anziché comprare scatole nuove potresti prendere scatole usate da amici e parenti e soprattutto nei pressi di mercati, negozi e centri commerciali puoi trovare moltissime scatole delle dimensioni più disparate, destinate ad essere buttate. Meglio donar loro una nuova vita, no?

Studia il mercato

trasloco low-cost

Se sei arrivato su questa pagina, con ogni probabilità sei consapevole dell’importanza di informarsi prima di prendere una decisione e affrontare una spesa.

Nel caso del trasloco, poi, la spesa non è certo irrilevante, quindi non è mai il caso di accettare un prezzo prima di aver confrontato più offerte, se si vogliono effettuare traslochi economici.

Sirelo ti permette di chiedere un preventivo e ricevere fino a cinque prezzi da ditte di traslochi, così da poter comparare le offerte e traslocare al prezzo che a te sembra più giusto.

Risparmia il 40% sul tuo trasloco!
Richiedi 5 preventivi gratis

Risparmia sull’imballaggio

Ovviamente quando inscatoli i tuoi oggetti, soprattutto quelli fragili o delicati, devi imballarli con cura e fare in modo che non ci siano spazi vuoti nella scatola che permetterebbero alle tue cose di muoversi all’interno delle scatole e subire urti.

Per fare questo, solitamente, si usano delle patatine di polistirolo, del pluriball o dei sacchetti d’aria. Un’alternativa per traslochi low cost a questi materiali può essere la carta di giornale appallottolata. Ricorda però che l’inchiostro può macchiare i tuoi oggetti e che i materiali sopra elencati sono decisamente più sicuri per lo scopo.

Un’altra soluzione per l’imballaggio per traslochi economici può essere usare asciugamani, panni, vecchi vestiti e quant’altro al posto della carta di giornali. Questo ti permetterebbe anche di risparmiare volume in quanto non dovresti preoccuparti di inscatolare queste cose a parte.

Evita sorprese nel prezzo finale

Sirelo mette a disposizione un calcolatore di volume per sapere in pochi secondi il volume in m3 di tutto ciò che si vuole portare nel trasloco.

Non è un passaggio obbligatorio per la richiesta di preventivi, ma spendendo pochi secondi puoi avere la certezza che il preventivo rispecchi effettivamente il prezzo finale senza rischiare di ricevere brutte sorprese se, ad esempio, il carico complessivo del trasloco risulta più voluminoso di quello che la ditta aveva stimato in base ad una lista approssimativa di mobili e scatole.

Il modo migliore per essere sicuri del prezzo finale, tuttavia, è richiedere un sopralluogo alle ditte di traslochi di modo che un addetto possa valutare di persona l’entità del trasloco e l’eventuale bisogno di servizi aggiuntivi o sovrapprezzi dovuti a difficoltà organizzative (ad esempio se abiti ad un piano alto di un palazzo senza ascensore, o se non c’è spazio per parcheggiare i mezzi della ditta nella strada in cui abiti).

Risparmiare su ogni fattore del prezzo per un trasloco economico

trasloco accessibileI fattori che influenzano il costo di un trasloco sono ampiamente spiegati nella nostra pagina sul costo di un trasloco e su quella dei prezzi dei traslochi internazionali, eccoli qui elencati in breve:

  • Distanza tra la vecchia casa e la nuova
  • Volume del carico
  • Accessibilità delle case
  • Data del trasloco
  • Assicurazione
  • Servizi aggiuntivi

Eccezion fatta per accessibilità, assicurazione e servizi aggiuntivi che dipendono dalle situazioni e dalle esigenze di ciascuno, andiamo a vedere come si può risparmiare sui singoli fattori per effettuare traslochi economici.

Risparmiare sul volume per traslochi economici:

Risparmiare sul volume significa essenzialmente traslocare con un carico che occupi il minor spazio possibile, per fare questo hai sostanzialmente due scelte: liberarti di ciò di cui non hai bisogno e ridurre l’ingombro di ciò che vuoi trasportare.

  • Buttare o vendere?

    Buttare ciò che non ti serve è sicuramente facile e veloce, ma pensa quanto può essere vantaggioso vendere tutti quei mobili e oggetti che non vuoi portare con te nel trasloco, anche a prezzi bassi.

    La tua priorità in questo caso, infatti, non è guadagnare soldi dalla vendita ma guadagnare spazio per risparmiare sul trasloco. Con una sola mossa, dunque, puoi ridurre il volume del carico e aumentare il budget per il trasloco.

  • Si può smontare? Smontalo!

    Un altro accorgimento che può fare la differenza per un trasloco economico è smontare tutto quello che può essere disassemblato per occupare meno spazio, sulla pagina di Sirelo sul trasporto di mobili per traslochi internazionali puoi trovare delle dritte riguardo lo smontaggio e l’imballaggio dei mobili.

  • Non si può smontare? Mettilo sottovuoto!

    Mettere piumoni, coperte, lenzuola, asciugamani, giacche e altri capi ingombranti sottovuoto non sembra cambiare chissà quanto, finché non lo fai. I sacchetti per panni sottovuoto, oltre ad essere economici e facili da trovare, sono abbastanza resistenti da permettervi di riutilizzarli in molte altre occasioni come viaggi e spedizioni.

Risparmiare sulla distanza per traslochi economici:

Se il volume del tuo trasloco non è eccessivo, puoi pensare di fare un trasloco in combinata, effettuando dunque traslochi economici anche a lunga distanza.

  • Groupage

    Sempre più ditte offrono la possibilità di effettuare un trasloco in groupage. Questa soluzione permette di riempire un camion con più carichi da diversi proprietari, che quindi dividono il costo del trasporto.

    Chiedi alle aziende con cui entri in contatto se effettuano traslochi in combinata verso la città in cui vuoi traslocare. Per ovvi motivi questa soluzione è quasi sempre disponibile solo per traslochi all’interno dell’UE su rotte frequentemente praticate dalle ditte.

  • LCL

    Se effettui un trasloco intercontinentale o comunque via mare, è probabile che tu voglia trasportare i tuoi beni in un container. Sulla nostra pagina sui traslochi internazionali via container puoi trovare informazioni sulla modalità di spedizione LCL, che funziona sostanzialmente come il groupage.

Risparmiare sulla data per traslochi economici

Il costo del trasloco dipende anche da quando prenoti il lavoro e dal periodo in cui vuoi traslocare, ecco dunque come usare questi due fattori a tuo favore per un trasloco low cost:

  • Gioca d’anticipo

    Pianificare il trasloco è fondamentale affinché il trasloco non sia un’esperienza traumatica, ne parliamo meglio sulla pagina dell’organizzazione di un trasloco, da cui puoi anche scaricare la nostra lista interattiva delle cose da fare. Se poi vuoi che il trasloco sia economico, non puoi permetterti di non pianificare il trasloco con largo anticipo.

    Iniziare a pensare al trasloco con largo anticipo ha due vantaggi fondamentali: il primo è che avrai tutto il tempo di cui hai bisogno per confrontare varie offerte e alternative ed essere sicuro di trovare ciò che fa per te ad un prezzo che per te va bene.

    Il secondo vantaggio è che alcune aziende applicano tariffe scontate a traslochi prenotati con sufficiente anticipo (almeno due o tre mesi di anticipo). Al contrario, richiedere un trasloco con urgenza potrebbe costarti un po’ di più.

  • Salta la fila

    Evita di pianificare i tuoi traslochi economici nei fine settimana, così come nei giorni festivi o nei periodi di vacanza. In questi momenti, infatti, non solo alcune ditte applicano tariffe maggiorate, ma hanno anche più richieste, dunque se hai intenzione di trattare sul prezzo per fare un affare, ti sarà decisamente più difficile se tenti di farlo nei momenti più occupati.

Preventivo di un trasloco

Vuoi effettuare un trasloco economico? Comincia da qui!
Compila il nostro modulo in un minuto oppure clicca su “Richiedi 5 preventivi gratis” qui sotto e ricevi fino a 5 preventivi con prezzi reali da ditte di traslochi nazionali e internazionali. Ovviamente gratis, veloce e senza impegno.